DONNA RISCOPRI IL TUO POTERE

 

Donna

La dea del potere divino

 

447c6e9fdd_5981816_lrg

 

 

Ehi TU

si sto parlando proprio a TE donna a TE femmina,

consorte, massaia, amante, madre, strega e fata.

Riscopri il tuo potere, il TUO stato di essere femminile,

TU sei madre terra e in te tutto è.

Hai il potere della vita, cosa di più grande.

Il mondo, l’universo è opera TUA, sono stati partoriti.

Il magico mondo che ti circonda è opera divina,

da qui nascono le TUE meraviglie:

la grazia, la tenerezza, l’empatia,

la sensibilità, la pazienza, la comprensione

e il TUO essere bambina.

L’uomo si domanda “cosa vuole la donna?”

Semplice

la donna vuole che l’uomo riscopra la parte femminile che è in lui,

allora l’uomo e la donna potranno essere il complemento l’uno dell’altra.

L’uomo, il maschile il padre padrone, ha paura di TE,

ti ha soggiogata, calpestata,

le religioni ti hanno reso essere inferiore fino a definirti essere immondo.

mettendoti al rogo come eretica.

Tutto questo per bloccare li TUO potere,

perché TU non possa usarlo contro di essi.

Poveri sciocchi.

Adesso le sorti della nostra terra dipendono da TE.

Risorgi, impara nuovamente il TUO essere e sii.

Impara la strega, la fattucchiera, la malvagità

e poi impara la fata, la sciamana, l’amore incondizionato.

Colui che capirà sarà il TUO compagno per l’eternità.

La compensazione del maschile e femminile

creeranno l’EQUILIBRIO dell’UNIVERSO DIVINO

ed insieme sarete invincibili ed immortali.

Sirius

Annunci

2 commenti su “DONNA RISCOPRI IL TUO POTERE

  1. Pingback: DONNA RISCOPRI IL TUO POTERE | LE PORTE DELLA PERCEZIONE: Blog di Irene Belloni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...